fbpx

In arrivo gli Smartphone Componibili

Project Ara

 Si tratta di un telefono componibile: una piattaforma su cui innestare singoli moduli autonomi – dalla fotocamera al processore – in modo da ottenere la configurazione che si desidera e poterla aggiornare cambiando solo i pezzi necessari. I moduli possono essere sostituiti solo quando il cellulare è acceso e dopo aver immesso la password utente, sono ricoperti in plastica morbida e hanno due attacchi sul retro: uno per l’aggancio elettromagnetico appena citato e l’altro per la connessione col dispositivo. Ogni modulo può avere due forme differenti e si può inserire liberamente in qualunque vano rispetti la sua dimensione, anche se è prevista una “posizione ottimale” indicata dallo smartphone.

Project Ara ha il potenziale per rivoluzionare l’industria degli smartphone !

[ Fonte Focus- AndroidWord ]

Smart MultiXpress M5360RX: Nuovo multifunzione A4 monocromatico

Samsung Electronics ha introdotto il nuovo multifunzione A4 monocromatico Smart MultiXpress M5360RX progettato per offrire al mercato SMB e Corporate, una maggiore produttività, sicurezza ed efficienza sul controllo dei costi.
Questo nuovo multifunzione arricchisce l’ecosistema Smart Office di Samsung dei prodotti dotati di Samsung Smart UX Center – la prima interfaccia utente basata su sistema operativo Android – creati per rendere ogni ambiente di lavoro sempre più smart, e gestire al meglio i propri documenti anche in mobilità. I multifunzione Smart MultiXpress rappresentano una svolta nel mondo del printing in quanto sono state dotate di un’interfaccia utente semplice da utilizzare che grazie al sistema touch da 7” ricrea la stessa esperienza d’uso offerta da uno smartphone.
Smart MultiXpress M5360RX: Nuovo multifunzione A4 monocromatico
Questa nuova linea di prodotti oltre che per l’interfaccia utente SMART UX, si caratterizza da una elevata velocità di stampa, (53 ppm), da opzioni di sicurezza, e da una facile personalizzazione, resa possibile grazie all’interfaccia XOA, che la rende idonea, oltre che nel mondo SMB, anche nei business dalle elevate produzioni di documenti confidenziali come i servizi professionali e la pubblica amministrazione. La capacità carta standard da 550 fogli del multifunzione Smart MultiXpress M5360RX può essere ampliato a 3.240 fogli, rendendo così questi dispositivi adatti anche per uffici con grandi volumi di stampa. L’interfaccia XOA permette inoltre l’integrazione di soluzioni personalizzate, come quelle di output management o document distribution.

Le caratteristiche principali del multifunzione includono:

Razionalizzazione del lavoro grazie ai flussi personalizzati in base alle esigenze
• Smart UX Center che semplifica i flussi di lavoro;
• Schermo a sfioramento da 7” estremamente intuitivo e sensibile;
• Razionalizzazione del lavoro e incremento dell’efficienza grazie a varie app;
• Supporto XOA-E per incrementare la produttività offrendo soluzioni di personalizzazione e gestione del dispositivo.

Elevate performance produttive
• Stampa rapida di documenti voluminosi grazie alla CPU Quad-Core (1,5 GHz);
• Immagini e testi estremamente definiti grazie alla tecnologia ReCP;
• Maggiore produttività con opzioni variabili.

Riduzione dei costi di gestione grazie ai materiali di consumo di lunga durata e alla tecnologia
• Riduzione dei costi grazie ai toner ad elevato rendimento e ai tamburi di lunga durata;
• Consumo energetico eccezionalmente contenuto in modalità sospensione.

Puoi avere questa e molte altre stampanti e multifunzione a noleggio tutto incluso !

Google lancia i suoi occhiali professionali per la visione 3D.

Forte del successo dei visori “low cost” Cardboard per la realtà virtuale, Google spinge sul lancio commerciale del visore Daydream View, svelato nell’evento di inizio ottobre insieme agli smartphone Pixel e all’assistente da salotto Home. Su Twitter la compagnia ha annunciato il via ai preordini del dispositivo, al momento in tre mercati: Stati Uniti, Regno Unito e Germania. I visori DayDream View, con rivestimento in microfibra per un indosso comodo e disponibili in tre colori, cominceranno a essere distribuiti da novembre a un prezzo di 79 dollari. Funzionano abbinati a uno smartphone compatibile, a partire dai Pixel appena lanciati da Google.

[fonte ANSA.IT]

Daydream viene venduto insieme ad un controller, dotato di un touchpad cliccabile e due tasti, oltre che ad accelerometro e giroscopio: questi sensori permettono al telecomando di registrare con precisione i nostri movimenti, tanto addirittura dal poter essere utilizzato per firmare. Inoltre, dato che mediamente chiunque perderebbe il controller, quest’ultimo può essere riposto in un apposito spazio nella tasca frontale, quando non vi è uno smartphone inserito.

Passando al lato software, il Daydream View si accoppia immediatamente con i Pixel non appena questi vengono inseriti nella tasca frontale e permette di eseguire un gran numero di app in realtà virtuale. Grazie alla partnership con aziende esterne, ci saranno diverse app e giochi a 360° con i quali dilettarsi, tra cui troviamo ovviamente servizi in streaming come Netflix e Hulu, ma anche giochi realizzati appositamente per Daydream e un’app esclusiva che farà la gioia di tutti i fan di J.K. Rowling, basato su Fantastic beasts and where to find them. Non mancheranno, ovviamente, i contenuti educativi e le piattaforme per la creazione di app apposite.

[fonte android world]

 

https://madeby.google.com/vr/