fbpx

Risparmiare noleggiando un multifunzione.

Epson ha commissionato un interessante studio sull’utilizzo che viene fatto a livello europeo nelle stampanti e nei multifunzione installate nei nostri uffici.

L’indagine è stata condotta in cinque paesi: Italia, Spagna, Francia, Gran Bretagna e Germania, contattando piccole (1-9 addetti) e medie (10-99 addetti) società di servizi operanti in settori in cui la produzione di documenti è parte integrante dell’attività: legale, finanziario, marketing e altri servizi professionali.

Cosa si stampa?A livello europeo ben il 44% (32% in Italia) di chi usa le laser dichiara di stampare più documenti personali, come biglietti d’aereo o compiti dei bambini, rispetto al 32% (28% in Italia) di chi possiede delle getto di inchiostro. Per entrambe le tecnologie il documento più frequente è quello di testo, con oltre il 50% dei casi, seguito dai documenti legati all’attività (piani, documenti legali). L’Italia si scosta da questo trend solo perché, il 50% stampa presentazioni Powerpoint, brochures e altri documenti con immagini, questa ricerca suggerisce che le imprese più piccole (1-9 addetti), in Italia sembrano essere più aperte all’utilizzo di nuove modalità di stampa nei prossimi due anni.

Quanto si stampa? Oltre il 50% delle aziende europee stampa fra le 400 e le 1.200 pagine/mese, tanto per capirci tutte le aziende consumano almeno 1 risma di carta al mese e di conseguenza l’equivalente in consumo toner, parti della stampante stessa.

Circa il 16 per cento di tutte le stampe prodotte viene sprecato (stampe errate, ripetute, fogli non raccolti dall’utente) o ha una vita inferiore ai 10 minuti. Secondo lo studio ogni anno gli sprechi costano agli imprenditori italiani 20 milioni di euro (112,7 milioni a livello europeo). In media i possessori di stampanti buttano 538 euro all’anno, solo il 29% degli intervistati italiani ha dichiarato di avere un responsabile che si occupa di spegnere le stampanti al termine della giornata lavorativa.

Come risparmiare? Una grossa mano nella riduzione degli sprechi può venire anche dall’adozione dei cosiddetti servizi di stampa gestiti o a costo copia, che permettono alle aziende di avere un costo predeterminato e certo in funzione del numero di copie previsto nell’arco della durata del servizio. Questi servizi comprendono anche la manutenzione e la gestione/cambio di inchiostri o toner, che viene fatta dal fornitore del servizio, liberando così il personale da una serie di attività che vengono spesso dichiarate noiose, fastidiose o irritanti ed eliminando la necessità di avere un magazzino di consumabili sempre pronti.

A tutt’oggi in Italia solo il 10% utilizza servizi a costo copia, ma il dato è solo di 1 punto inferiore alla media europea, considerando l’alta concentrazione delle piccole aziende che trarrebbe vantaggio da un servizio simile però, la percentuale destinata ad aumentare nel prossimo futuro.

Cosa è cambiato negli ultimi due anni e cosa cambierà nei prossimi due

Ai partecipanti è stato chiesto di indicare come pensano che cambieranno le abitudini di stampa nel prossimo biennio. Ai primi tre punti in Europa troviamo la ricerca di stampanti più veloci e l’aumento del numero di pagine stampate, tanto in BN che a colori.

Il futuro della stampa da mobile

L’Italia è risultata il Paese che più in Europa è interessato al fenomeno della stampa da mobile. Il 21% dei piccoli e medi imprenditori stampa le mail già da tablet o smartphone, mentre il più del 50% è convinto che lo farà nel prossimo futuro. Il 27% afferma che il loro uso ha già cambiato le abitudini di stampa, mentre il 38% ritiene che cambieranno nel prossimo futuro (sostanzialmente come in Europa). I più refrattari sono gli spagnoli, che solo per il 16% affermano di aver già visto un cambiamento, mentre i più favorevoli sono i francesi che nel 30% dei casi hanno già cambiato le abitudini di stampa.

Alla luce di tutti questi dati è evidente sia il fatto che anche le piccole aziende abbiano incrementato sia le semplici stampe ( preventivi, bolle ecc .. ) sia l’utilizzo o per meglio dire l’evoluzione nel modo di gestire i clienti ( oggi utilizziamo in maniera massiva mail e documenti digitali ). Se questo da un lato ha reso più veloce il lavoro dall’altro lato ci “obbliga” ad utilizzare multifunzione sempre più veloci e performanti che ci consentano di effettuare scansioni di più documenti contemporaneamente.

Copier Service da sempre sensibile a queste problematiche ha fatto dell’assistenza e del noleggio il suo Core Business, implementando il suo organico di figure specializzate nel seguire il cliente in tutte le fasi del noleggio.

Dal preventivo cucito su misura per ogni singolo cliente, alla formazione dei tecnici con tempi di ripristino certi e veloci. Grazie al noleggio inoltre, siamo in grado di aggiornare tutte le apparecchiature fornite, perché siamo consci del fatto che i nostri clienti e le loro attività sono in continuo aggiornamento, e non potendo sostenere i relativi costi legato al progresso tecnologico, si affidano a noi per seguirli anche in queste fasi.

Per qualsiasi dubbio o domanda sul noleggio compila il modula della pagina e saremo lieti di ricontattarti

[ fonte ricerca EPSON ]

Cagliari : 80% delle case raggiunte dalla fibra 10 volte più veloce delle linee attuali.

Ieri a Cagliari è stato sancito un accordo di estrema importanza che fa un deciso passavo avanti verso la digitalizzazione. E’ stata stipulata una convenzione tra Tiscali e Enel Open Fiber (EOF), società del gruppo Enel nata per la realizzazione dell’infrastruttura di rete in fibra ottica sul territorio italiano per la posa della fibra ottica sull’intero territorio comunale.

Entro marzo 2018 l’80% delle case di Cagliari raggiunte dalla fibra banda ultra larga FTTH

L’ad di Tiscali Ruggiero: su fibra 20.000 clienti entro marzo 2018

enel fibra tiscaliSiamo particolarmente soddisfatti della partnership con Enel Open Fiber che ci permette, a partire da Cagliari, dove Tiscali ha una rilevante market share in banda larga, di offrire servizi di banda ultralarga integrando gli investimenti già avviati con la rete di accesso LTE Wireless Fiber To The Home (WFTTH), che stiamo realizzando con particolare focus alle aree di digital divide, con un’offerta FTTH basata sulla rete ultra broadband che Enel Open Fiber sta sviluppando, garantendo performance di 1 Gigabit al secondo. L’obiettivo di Tiscali per i prossimi anni è, infatti, di poter servire la maggioranza dei clienti su infrastruttura a banda ultralarga. Allo stesso modo Tiscali è interessata a mettere a disposizione di EOF un accesso wholesale sulla propria rete proprietaria, in linea con la previsione dell’accordo odierno per il collegamento tra Cagliari e Roma.

 

Svolta epocale per connessioni ad internet che passeranno a 1 Gigabit per 65000 unità abitative.

Grazie alla nuova infrastruttura di Enel Open Fiber gli utenti avranno la possibilità di accedere alla rete con performance di 1 Gigabit al secondo, circa 10 volte superiori alle migliori offerte esistenti oggi sul mercato.Il programma di lavoro di Enel Open Fiber prevede la cablatura di 65.901 Unita’ Immobiliari entro la fine di marzo 2018 (pari al 80% delle Unita’ Immobiliari complessive di Cagliari). Le parti hanno inoltre previsto che Tiscali fornira’ ad Enel Open Fiber due collegamenti trasmissivi con una capacita’ di 10Gigabit ciascuno per la connessione tra Cagliari e Roma.

L’ad di EOF Pompei e il sindaco Zedda: opportunità per faglie e imprese

“Velocità così rilevanti consentiranno il varo di numerosi servizi in diversi ambiti che vanno ben al di là del semplice download di video” ha dichiarato l’Ad di EOF, Tommaso Pompei. “Daremo una opportunità importante alle imprese digitali del territorio” ha aggiunto il sindaco Massimo Zedda.

Velocità di accesso in linea con i più avanzati standard europei

L’accordo per la citta’ di Cagliari prevede la migrazione di 20.000 clienti Adsl Tiscali sulla Fibra EOF entro marzo 2018. Buone notizie quindi per famiglie e imprese sarde che nel giro di poco tempo potranno contare su servizi di accesso a internet in linea con gli standard dei più avanzati paesi europei.

 

Multifunzione b/n Smart ProXpress M4580FX (A4) (45 ppm)

Multifunzione b/n Smart ProXpress M4580FX (A4) (45 ppm)

CARATTERISTICHE

Multifunzione A4 SMART ProXpress M4580FX.
“Un nuovo modo di stampare dedicato alle aziende smart e innovative”
Tocca per stampare, proprio come su un tablet
Innovazione e praticità d’uso concentrate nel nuovo multifunzione SMART ProXpress M4580FX. Lo SMART UX Center di Samsung è la prima user experience con interfaccia Android™, ed è intuitiva, estensibile e garantisce la compatibilità con i vari dispositivi basati su Android.Stampe e scansioni ad alta velocità
Pratiche applicazioni e widget di default
Praticità e rapidità a tua disposizione. Le tue applicazioni preferite come Copia, Scansiona / invia, Box, Stato lavoro, Rubrica e Guida sono precaricate e i widget personalizzati ti consentono di accedere alle funzioni che usi di più.
Stampe e scansioni ad alta velocità
Il multifunzione SMART ProXpress M4580FX è dotato di un ADF Dual-Scan che garantisce scansioni più veloci, fino a 35 immagini a una sola facciata al minuto (ipm) e dispone di un processore dual-core da 1 GHz che consente di stampare a una velocità di 45 pagine al minuto (ppm). Grazie a queste prestazioni, le aziende possono lavorare in modo più fluido e con maggiore efficienza.
Stampe nitide e di alta qualità
La tecnologia ReCP (Rendering Engine for Clean Page) esclusiva di Samsung garantisce immagini più definite e testi più nitidi. Una risoluzione da 1200 x 1200 dpi effettivi assicura sempre una qualità superiore.
Risparmia le risorse con materiali di consumo efficienti
Risparmia le risorse con materiali di consumo efficienti
Riduci i costi di lavoro per i grandi lavori di stampa con cartucce di toner e tamburi ad alta capacità. I toner assicurano una resa di 40000 pagine in B / N standard, mentre i tamburi che garantiscono 100000 pagine. In questo modo, si riducono sia i costi di gestione che la produzione di rifiuti.
Aumenta le possibilità d’uso con funzioni indipendenti ed estensibilità
L’interfaccia fornisce anche la funzione Anteprima dimensioni reali dalle applicazioni precaricate come Copia, Invia e Box. Puoi anche accedere direttamente a Internet grazie al browser Android™ per stampare rapidamentei contenuti online senza un PC.
 Personalizza la tua esperienza con My Page , modifica le impostazioni di My Page e del Menu rapido per ciascun utente per memorizzare le singole modalità di utilizzo, controllare l’accessibilità e molto altro ancora. Gli amministratori possono personalizzare l’interfaccia utente creando applicazioni per la personalizzazione rapida direttamente sui dispositivi.
Crea l’ambiente di stampa più adatto alle tue esigenze con le soluzioni partner.
Sono disponibili numerose soluzioni partner certificate attraverso la piattaforma aperta XOA di Samsung per un’ulteriore personalizzazione.
Soluzioni di stampa Business Core™ (BCPS) Samsung
Le soluzioni di stampa Business Core™ (BCPS) di Samsung ti garantiscono la massima efficienza con operazioni di stampa sicure ed economiche. Queste soluzioni non hanno bisogno di server dedicati o di risorse IT e riducono le stampe non necessarie e lo spreco delle risorse.
Opzioni di stampa wireless e NFC Samsung
Con la stampa wireless e NFC Samsung, basta un semplice tocco sul proprio dispositivo smart per accedere a varie soluzioni di stampa incluse: autentificazione utente, stampa sicura,Opzioni di stampa wireless e NFC Samsung
configurazione wireless
semplice e clonazione
del dispositivo.
Dispositivi configurabili per prestazioni ottimizzate
Il multifunzione SMART ProXpress M4580FX ha una configurazione unica in grado di soddisfare le aziende di tutte le dimensioni. I moduli forniti dalla fabbrica fungono da base a cui aggiungere vari componenti e da personalizzare con i componenti opzionali.